Enrico Rivolta

Enrico Rivolta (Milano, 29 giugno 1905 – Milano, 18 marzo 1974[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista. Inizia attaccante, per poi arretrare la propria posizione. Carlo Felice Chiesa l’ha definito «insofferente alle regole, spirito libero fino all’eccesso», sottolineando quanto, secondo l’opinione pubblica dell’epoca, questo avesse danneggiato la sua carriera. Esordisce ai massimi livelli nella stagione 1922-23. Per un decennio è un punto fermo dell’Inter. Nella squadra nerazzurra, di cui è anche capitano gioca complessivamente 265 partite, (54 gol segnati) e vince uno scudetto nel 1929-1930. In seguito si trasferisce al Napoli per cinquantamila lire, disdicendo un contratto a migliori condizioni con la Sampierdarenese[3]

12 agosto 1933 – Il Littoriale scrive del suo passaggio al Napoli, ma il giorno dopo smentisce precisando che non c’è nulla di definito, in quanto la Sampierdarenese ha un compromesso firmato con il giocatore. Emerge che sia stato Visentin a fare da mediatore con Garbutt per portarlo a Napoli in un anno in cui Ferraris sarebbe stato di leva. Il 18 agosto l’annuncio della firma con il mediatore del Napoli, De Palma: 25mila lire come premio di ingaggio e 2.200 lire al mese di stipendio.

1 novembre 1933 – Napoli-Juventus 2-0. Scrive Il Littoriale: “Rivolta, che migliora sensibilmente da una partita all’altra, ha dato oggi una prova brillante della sua classe e del contributo efficacissimo che la sua tecnica fine e la sua instancabilità apportano al rendimento complessivo della squadra”.

Per poi concludere la sua carriera, avendo giocato prima nel Milan (2 partite in Coppa Italia), poi nel Crema. Conta 8 presenze e un gol in Nazionale. Fa il suo esordio in azzurro il 1º gennaio 1928 (Italia-Svizzera). Gioca il torneo olimpico di Amsterdam 1928, nel quale la rappresentativa azzurra conquista il bronzo. Disputa anche tre gare con la Nazionale B[1], segnando un gol[4], esordendovi il 17 aprile 1927, nella gara Lussemburgo “A”-Italia “B” (1-5), la prima partita giocata dalla Nazionale italiana “B”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...