Il mercato dell’estate 2018

23 maggio 2018 – Annunciato il nome del nuovo allenatore, Carlo Ancelotti
5 giugno 2018 – Al termine della partita della Nazionale contro xxx, Simone Verdi annuncia di aver accettato il trasferimento al Napoli, cinque mesi dopo il “no” della sessione precedente.
2 luglio 2018 – Prende il via ufficialmente il mercato.
5 luglio 2018 – Il Napoli annuncia tre operazioni di mercato: l’arrivo del centrocampista spagnolo Fabian Ruiz dal Betis Siviglia, dei portieri Alex Meret e Karnezis dall’Udinese.
10 luglio 2018 – La squadra parte per il ritiro di Dimaro.
11 luglio 2018 – De Laurentiis dà il benvenuto in Italia a Cristiano Ronaldo, poi attacca la tv locale Canale 21, punge Sarri (“L’uscita dalla Champions ci ha fatto perdere 15 milioni”), esclude Benzema e Vidal dall’orizzonte dei possibili acquisti.
14 luglio 2018 – Si chiude la storia fra il Napoli e Maurizio Sarri. “Auguriamo a Maurizio di trovare, ovunque lui andrà, quel calore, stima e considerazione che tutti noi e la dea Partenope non gli hanno mai negato”. Anche Jorginho viene ceduto al Chelsea.
16 luglio 2018 – De Laurentiis rivela che Cristiano Ronaldo era stato offerto prima a lui: “L’arrivo di Ronaldo avrebbe portato un effetto clamoroso a Napoli, ma poi ho pensato: posso mai sacrificare tutta la squadra, tutto il bilancio per lui? Il suo agente Jorge Mendes è un amico e in una chiacchierata fatta mi chiese se potevamo prenderlo. All’inizio ero spiazzato, ma poi gli risposi che lo avremmo preso volentieri con una strategia: dei primi 350 milioni di fatturato dal suo arrivo gli chiesi di lasciarmi i primi 250 milioni, dando a lui gli altri 100 milioni, denaro che con Cristiano Ronaldo si guadagna quasi in un secondo. Ma Mendes è un uomo molto veloce e ho capito che non avesse tempo da dedicarmi, così si è spostato verso altri lidi”.
18 luglio 2018 – Conferenza stampa di presentazione di Maurizio Sarri come allenatore del Chelsea. “Ho un ricordo stupendo di Napoli, la amo e amo la tifoseria in modo viscerale, e l’amerò sempre. De Laurentiis? Ci sono stati errori da entrambe le parti. Il presidente potrebbe aver compreso male alcuni miei silenzi, però i silenzi erano frutto di un momento di incertezza. Pensavo fosse arrivato il momento di lasciare ma con il cuore straziato dall’idea. Penso che nei prossimi anni tutto sarà superato”.
19 luglio 2018 – Il cileno del Bayern, Arturo Vidal, accostato al Napoli.
20 luglio 2018 – Il Napoli lancia un sondaggio sul suo canale ufficiale Twitter per far scegliere agli utenti la “bufala” di calciomercato peggiore apparsa sugli organi di informazione o scritta da giornalisti sui social network. Con l’Hashtag “Vota la bufala” e “Stop fake news”, il club di De Laurentiis, chiede di scegliere tra “Cavani al Napoli! ADL via in elicottero”; “Tra pochi giorni l’annuncio: benvenuto al Napoli Di Maria; “Verdi corre troppo veloce. Il gps e Ancelotti lo fermano”. Il sondaggio scatena polemiche. L’iniziativa è nata in una trasmissione della radio ufficiale del Napoli, Kiss Kiss, che ha intervistato il presidente. Protesta l’Ordine dei giornalisti. De Laurentiis attacca Di Maria e Benzema: “Non li prendo sono vecchi”. E ancora: “Io non devo accontentare i tifosi che giocano a fare il calcio da bar, stessero calmi e ci lasciassero lavorare. Cavani guadagna 20 milioni lordi ogni 10 mesi. E’ formidabile, ma non penso che si dimezzerà il suo stipendio. Se Cavani dovesse telefonarmi e dire di essere pronto a dimezzarsi lo stipendio ed entrare nei parametri del Napoli va bene”. Benzema replica sui social: “Un altro pazzo si aggiunge alla lista”.
21 luglio 2018Machach e Tutino vanno in prestito al Carpi. De Laurentiis si scusa con Benzema: “”Mi dispiace” che Benzema si sia arrabbiato, non volevo mancargli di rispetto. Però oggi non è un calciatore che fa per noi, magari qualche anno fa lo avremmo preso. Purtroppo aveva altri pensieri per la testa. E neanche Di Maria lo è”.
22 luglio 2018 – De Laurentiis: “Che Cavani venga a Napoli è impossibile perché leggo che il Psg lo valuta 58 milioni, io l’ho venduto a loro a 63. Loro così vorrebbero astutamente recuperare quei soldi, ma io non glieli farei mai recuperare. Cari tifosi smettete di dire Cavani, Cavani. Qua a Dimaro ci sono giocatori che valgono quanto Cavani”.
23 luglio 2018 – Hamsik chiarisce: “”La Cina? Inutile negarlo: andare lì mi avrebbe cambiato la vita, mi sarebbe anche piaciuto, ma sono felice di continuare a vestire questa maglia”.
24 luglio 2018 – De Laurentiis alla radio: “Abbiamo avuto un’offerta da cento milioni di euro dalla Premier per Koulibaly, ma non trattiamo la sua cessione. Se il Napoli ha messo nel mirino Giroud e Llorente? Falso, sono meravigliato da chi scrive queste fandonie. Come è falso che il Napoli segua Morata e Batshuayi come profili per l’attacco. Per la porta seguiamo sia Ochoa che Bardi, visto che dopo l’infortunio di Meret cerchiamo un sostituto all’altezza, un portiere che gli permetta di recuperare con calma dall’infortunio. Arias non è affatto vicino, c’è ancora tempo per il terzino e vi assicuro che tra questi nomi non c’è Lainer, almeno fin quando non cambierà agenti”.
25 luglio 2018 – De Laurentiis alla radio: “Per Arias ormai siamo ai minuti conclusivi, stiamo trattando”.
27 luglio 2018 – Nel giorno della contestazione degli ultrà De Laurentiis esterna: “”Abbiamo questo problema degli extracomunitari. Se dobbiamo difendere la porta con un estremo difensore di livello come Ochoa, dobbiamo mollare Arias e andare su Sabaly, che ha il vantaggio di poter giocare sia a destra che a sinistra”.
28 luglio 2018 – Dopo le visite mediche preventive a Milano, salta l’ingaggio di Sabaly dal Bordeaux. Il senegalese deve operarsi. E Arias ora fa sapere di aver trovato un accordo con l’Atletico Madrid.
29 luglio 2018De Laurentiis attacca la Lega su date e calendario
30 luglio 2018 – Esternazioni di De Laurentiis: “Darmian si avvicina ma serve l’ok di Mourinho. Su Insigne e Mertens non ho ricevuto mega-offerte, mentre per Rog è arrivata un’offerta importante che ho rifiutato, ma mai dire mai”.
31 luglio 2018 – Una svolta clamorosa. De Laurentiis compra il Bari, fallito e retrocesso in serie D. Avrà in gestione anche lo stadio di Renzo Piano per creare un polo del calcio al Sud.
4 agosto 2018 – Nel giorno dei cinque gol subiti dal Liverpool, annunciati il rinnovo per 5 anni di Koulibaly e l’ingaggio di Malcuit dal Lille.
17 agosto 2018 – Si chiude il mercato, per la prima volta dopo molti anni senza che sia ancora cominciato il campionato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...