Carnera si esibisce a Napoli

Al teatro Augusteo di Napoli, Primo Carnera si esibisce dopo alcuni giorni di vacanza a Capri con i suoi allenatori Hutting e Mays.

Michele Palermo campione d’Italia dei welter

Il Littoriale

Il Littoriale

Michele Palermo, pugile di San Marco Evangelista, provincia di Caserta, napoletano d’adozione, conquista il titolo italiano dei pesi welter battendo ai punti dopo 12 riprese il cremonese Luigi Bonetti. Il titolo era vacante. Fermo il campionato di calcio, la riunione si tiene allo stadio Ascarelli.

E’ il diciottesimo match nella carriera di Palermo: ne ha vinti 9, 5 li ha pareggiati e 4 li aveva persi. Per il titolo italiano aveva già combattuto (perdendo) l’11 febbraio del 1932 a Roma contro Vittorio Venturi e il 30 gennaio 1933 contro lo stesso Bonetti.

Nella stessa riunione si sarebbe dovuto esibire Primo Carnera, freso di assegnazione a tavolino del titolo italiano dei pesi massimi, per la decadenza di Innocente Baiguera. Ma Primo Carnera, dopo essere passato dalla città e dopo un match a Terni, parte verso l’America dove lo attende il combattimento per il titolo mondiale.