Juventus-Napoli 4-3

Serie A, 2. giornata

Seconda trasferta consecutiva in avvio per i lavori al San Paolo e secondo 4-3 ma stavolta a sfavore. Partita pazza. Dominio juventino per un’ora con tre gol e due traverse. Nell’intervallo Pjanic in tv: “Dobbiamo fare altri due o tre gol e chiudere la partita”. Il primo gol è di Danilo, entrato da 25” al posto di De Sciglio, che si era infortunato ma non voleva uscire. Arriva con un contropiede di 74 metri in 8 secondi su ribaltamento da calcio d’angolo per il Napoli. Rimonta del Napoli con tre gol di tre nuovi acquisti. Vittoria juventina con autogol di Koulibaly al 92’: pallone svirgolato con il parastinchi all’incrocio dei pali su calcio di punizione. Bene l’arbitro Orsato dopo Ken polemiche per la designazione. A fine partita Koulibaly consolato da Chiellini, in stampelle per il crociato rotto. Sarri ancora in tribuna per la polmonite. Vede la partita da un box. Ancelotti: “Se anche fosse finita in pareggio, sarei stato deluso lo stesso dalla prestazione”. Insigne sostituito al 46’ per un problema muscolare e Ghoulam perché ammonito.

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Ghoulam (46′ Mario Rui), Callejon, Allan (74′ Elmas), Zielinski, Ruiz, Insigne (46′ Lozano), Mertens. A disp.: Ospina, Karnezis, Malcuit, Luperto, Maksimovic, Hysaj, Younes, Verdi. All.: Carlo Ancelotti

Juventus: Szczesny, De Sciglio (15′ Danilo), Bonucci, De Light, Alex Sandro, Khedira (60′ Emre Can), Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Higuain (76′ Dybala). All. Maurizio Sarri

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 16′ Danilo, 19′ Higuain, 62′ Ronaldo, 66′ K. Manolas, 68′ H. Lozano, 81′ G. Di Lorenzo, 90’+2′ K. Koulibaly (aut.)
Note: ammoniti Ghoulam, Alex Sandro, Elmas.

le foto

Annunci

Fiorentina-Napoli 3-4

Serie A, 1. giornata

Milik resta a Napoli per un infortunio muscolare. Lozano è fermo per motivi burocratici. Arriva una vittoria al termine di una serata incredibile. Viene prima fischiato un rigore contro il Napoli per un mani di Zielinski sanzionato in base alle nuove regole. Sull’1-1 rigore fischiato al Napoli per fallo su Mertens che dal vivo sembra metto e al video pare inesistente, se non una simulazione. Il VAR non interviene. Polemiche anche per una trattenuta di Hysaj su Ribery nei minuti finali: ma era fuori area. Il dettaglio sulle polemiche dopo il salto di pagina.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Venuti; Castrovilli, Badelj (24’st Benassi), Pulgar; Chiesa, Vlahovic (16’st Boateng), Sottil (29’st Ribery). A disposizione: Biraghi, Ceccherini, Cristoforo, Montiel, Ranieri, Simeone, Terracciano, Terzic, Zurkowski. Allenatore: Montella.

NAPOLI (4-4-1-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (71’ Ghoulam); Callejon, Allan (72’ Elmas), Zielinski, Insigne; Fabián Ruiz; Mertens (84’ Hysaj). A disposizione: Chiriches, Gaetano, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Malcuit, Ospina, Verdi, Younes. Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Massa.

MARCATORI: 8’pt su rig. Pulgar, 38’pt Mertens, 41’pt su rig. Insigne, 51’ Milenkovic, 55’ Callejon, 64’ Boateng, 66’ Insigne

NOTE: Ammoniti Montella, Boateng, Pezzella (F); Allan, Callejon, Rui, Zielinski (N). Recupero: 2’pt – 5’st. Calci d’angolo: 5-4 per il Napoli.

Si è palesata al Franchi la regola sui falli di mano, quando è stato assegnato un rigore alla Fiorentina per via del tocco di Zielinski. Corretto, perché ora se il pallone colpisce un braccio largo o in posizione innaturale, cioè sopra le spalle o in aggiunta al volume del corpo, è fallo. Ma è una regola severa perché impone un cambiamento nel modo di difendere. | Claudio Savelli, Libero

Le foto

Continua a leggere

Napoli-Barcellona 0-4

2019-20. Napoli-Barcellona ad Ann Arbor. In piedi da sx: Manolas Meret Chiriches Ghoulam Callejon. Sotto: Hysaj Allan Verdi Fabian Ruiz Elmas Mertens

Amichevole ad Ann Arbor, Michigan, USA. Milik non gioca per un affaticamento muscolare. Rispetto all’amichevole di Pochi giorni prima molti passi indietro dopo un primo tempo discreto. Ancelotti: “Abbiamo ceduto dopo due gol in fuorigioco”. 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Hysaj (61’ Di Lorenzo), Manolas, Chiriches (46’ Luperto), Ghoulam (61’ Mario Rui); Allan (46’ Zielinski), Elmas (46’ Insigne); Verdi (67’ Gaetano), Fabian Ruiz, Mertens; Callejon. All.: Ancelotti
Barcellona (4-3-3): ter Stegen; N.Semedo (68′ Umtiti), Piqué (68′ A.Vidal), Lenglet, Alba; Sergi Roberto, de Jong, Aleñá (68′ Arthur); Dembélé (75′ Abel Ruiz), Suárez (68′ Rafinha), Griezmann (68′ Coutinho). All. Valverde

Marcatori: 47′ e 58′ L.Suárez (B), 56′ Griezmann (B), 63′ O.Dembélé (B)

Assist: 56′ Alba (2-0 Griezmann), 58′ Dembélé (3-0 Suárez), 63′ de Jong (4-0 Dembélé)
Arbitro: Rubio Vázquez
Ammoniti: 53′ N.Semedo, 72′ Mário Rui

Continua a leggere

Napoli-Barcellona 1-2

2019-20. Barcellona-Napoli a Miami. La formazione

Amichevole, a Miami

Bellissima figura del Napoli che domina la partita e costruisce cinque palle gol pulite. Errori enormi sotto porta di Insigne, Fabian Ruiz e Milik. Il Barcellona invece non spreca le sue due occasioni. Tra pochi giorni seconda amichevole tra le due squadre in Michigan. 

Napoli: Meret, Di Lorenzo (77′ Hysaj), Manolas (57′ Luperto), Maksimovic, Mario Rui (57′ Ghoulam), Callejon, Zielinski, Elmas (57′ Verdi), Fabian Ruiz (57′ Gaetano), Insigne, Mertens (57′ Milik). All. Carlo Ancelotti

Barcellona: Neto, Wague (66′ Dembelè), Todibo, Umtiti, Junior Firpo, Riqui (66′ De Jong), Busquets, Rakitic, Carle Perez (66′ Semedo), Griezmann (46′ Rafinha), Suarez (46′ Abel Ruiz). All. Ernesto Valverde

Arbitro: Unkel (USA)

Reti: 38′ Busquets (B), 42′ aut. Umtiti (N), 79′ Rakitic (B)

Ammoniti: Junior Firpo, Hysaj, Wague

 

Marsiglia-Napoli 0-1

2019-20. Marsiglia-Napoli. Il gol di Mertens

Amichevole. Nuova vittoria dopo quella in Scozia contro il Liverpool. Prima stagionale di Fabián Ruiz dopo gli Europei Under 21 vinti con la Spagna. 

OLYMPIQUE MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Sakai (86′ Abdallah), Kamara (46′ Gonzalez), Caleta-Car, Amavi (77′ Rocchia); Sanson, Strootman, Chabrolle; Sarr (46′ Germain), Payet, Radonjic (70′ Lihadji). All. Villas-Boas

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Manolas (46′ Maksimovic), Luperto (46′ Chiriches), Ghoulam (46′ Mario Rui); Callejon, Fabian Ruiz (46′ Gaetano), Elmas (46′ Younes), Insigne; Mertens (71′ Di Lorenzo), Milik (46′ Verdi). All. Ancelotti

Rete: 38’ Mertens

Ammoniti: Mertens (N), Amavi (O), Sakai (O), Payet (O), Maksimovic (N)

le foto

 


Liverpool-Napoli 0-3

Amichevole a Edimburgo

Il Napoli batte i campioni d’Europa abbastanza a sorpresa, sebbene loro fossero privi del tridente Salah Mané Firmino. Ma il Napoli è ancora senza Koulibaly, Fabián Ruiz e Allan.
La prima perla è di Insigne che segna un gol “suo” ancor più bello perchè il tiro a giro è impreziosito da una progressione di 40 metri palla al piede. Poco dopo ancora Lorenzo vola sul versante sinistro e crossa preciso per la spaccata di Milik: 2-0! E non è passata neppure mezzora. Nella ripresa Insigne dribbla tutti e tira ancora a modo suo: Mignolet vola sul secondo palo e respinge, Younes è un fulmine nel mettere dentro il 3-0.

Tabellino
Napoli: Meret, Di Lorenzo (61′ Hysaj), Maksimovic (61′ Luperto), Manolas (46′ Chiriches), Mario Rui (46′ Ghoulam), Callejon, Zielinski, Verdi (61′ Gaetano), Insigne, Mertens (46′ Younes), Milik (73′ Tutino). All.Carlo Ancelotti
Liverpool: Mignolet, Alexander-Arnold (73′ Hover), Matip (62′ Lovren), Van Dijk (80′ Lewis), Robertson (73′ Gomez), Fabinho (78′ Elliot), Henderson (62′ Lallana), Milner (80′ Van den Berg), Wijnaldum (78′ Duncan), Oxlade-Chamberlain (62′ Brewster), Origi (62′ Wilson). All. Jürgen Klopp
Arbitro: Madden (Scozia)
Marcatori: 18′ Insigne, 21′ Milik, 52′ Younes

le foto

Napoli-Cremonese 3-3

Ultima amichevole per il Napoli a Dimaro, in chiusura di ritiro. L’avversaria è la Cremonese, squadra di serie B reduce dal nono posto della stagione precedente. Napoli in affanno. Una volta raddrizzato il risultato, prende il pareggio a 15′ dalla fine con un tiro da lontanissimo di Soddimo che prende la traversa e poi sbatte addosso a Meret finendo in porta. C’è anche il debutto last minute di Elmas che, appena giunto in ritiro, ha disputato uno scorcio finale di gara.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (46′ Di Lorenzo), Manolas (46′ Maksimovic), Chiriches (46′ Luperto), Ghoulam (46′ Malcuit, 67′ Elmas); Gaetano, Zielinski (46′ Verdi), Callejon, Mertens (46’Mario Rui); Insigne (65′ Younes), Milik (65′ Tutino). A disposizione: Karnezis, Idasiak. Allenatore: Carlo Ancelotti

CREMONESE (3-5-2): Agazzi (71′ Ravaglia); Caracciolo, Claiton (67′ Ravanelli), Terranova; Mogos (75′ Rondanini), Arini (81′ Girelli), Castagnetti (71′ Cella), Boultam (58′ Soddimo), Migliore (46′ Renzetti); Palombi (58′ Montalto), Piccolo (58′ Deli). A disposizione: Volpe, Hoxha. AllenatoreMassimo Rastelli

RETI: 11′ Manolas aut. (C), 37′ Insigne (N) su rig., 42′ Arini (C), 54′ Verdi (N), 70′ Younes (N), 76′ Soddimo (C) Continua a leggere