Legnano-Napoli 2-0

34a giornata serie A

Esordio con la maglia del Napoli di Alfredo Borsa.

Legnano: Rotondi; Viganò, Perduca; Severi, Cidri, Gerola; Silgich, Aliatis, Ostromann, Baccilieri, Rizzi;
Napoli: Marietti; Vincenzi, Castello; De Martino, Roggia, Fontana; Innocenti, Vojak I, Buscaglia, Borsa, Tansini;
Arbitro: Lenti di Genova
Reti: s.t. Ostromann al 29′, Rizzi al 35′.

legna1da La Stampa: “Chiuso il primo tempo alla pari, dopo di avere attaccato per 30 minuti buoni e dopo di essersi lasciato sfuggire bellissime occasioni, il Legnano ha imposto la sua superiorità nel secondo, dominando ancora a lungo. Il Napoli è mancato all’attacco privo degli squalificati Sallustro e Mihalic. Ottima la difesa ed ottima la partita di Roggia che non ha però trovato aiuto nei laterali. Del Legnano vanno tutti lodati per la volontà, per l’ardore e la decisione. La partita si è decisa nel secondo tempo. Il lungo dominio del Legnano si è risolto al 21.o della ripresa, con un goal prepotente di Ostroman su passaggio alto di Alliatis. Al 35.o su allungo del centro avanti, Rizzi fugge da solo e batte Marietti”.

Ambrosiana-Pro Patria 2-1; Brescia-Roma 3-2; Lazio-Modena 2-0; Legnano-Napoli 2-0;
Livorno-Juventus 1-1; Pro Vercelli-Bologna 2-0; Torino-Alessandria 4-1; Triestina-Genoa 1-1

Classifica – Juventus 55; Roma 51; Bologna 48; Genoa 47; Ambrosiana 38; Napoli 37;
Torino 36; Lazio 35; Modena e Pro Vercelli 33; Brescia 32; Milan 31;
Alessandria 26; Triestina 25; Pro Patria 23; Casale 21; Livorno 20; Legnano 19.

Le dimissioni del consiglio

Il comunicato della società diffuso nella notte.

Caso Colombari – Poiché contrariamente al referto medico il giocatore non ha creduto di dover partecipare alla gara Napoli-Torino, per il grave atto di indisciplina decide di multarlo di L. 1500 e squalificarlo sino alla fine del campionato, chiedendo la ratifica del provvedimento alle competenti autorità federali.
Il consiglio ha poi deliberato su varie pratiche d’ordinaria amministrazione. In fine di seduta, ritenendo che, data la situazione creata in seno alla società in seguito agli incidenti avvenuti durante lo svolgimento della partita contro il Torino, sia necessario dare al presidente la più ampia libertà d’azione, rassegna le dimissioni. Il presidente ringrazia vivamente il consiglio per l’affettuosa collaborazione prestata, riservandosi di riferirne alle superiori gerarchie.

Napoli-Torino 0-2 a tavolino

33. giornata serie A

La partita viene sospesa al minuto 87′, dopo la trasformazione di un rigore da parte del Torino e l’invasione di campo di un gruppo di tifosi che tentato di aggredire Silano. Proteste furiose per un rigore non concesso al Napoli due minuti prima. Il 25 giugno Sallustro viene squalificato per tre mesi, Mihalic per uno.

Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Roggia, Fontana; Buscaglia, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Tansini;

Torino: Bosia; Miotti, Martin II; Mongero, Janni, Sperone; Imberti, Baloncieri, Libonatti, Rossetti, Silano;
Arbitro: Sig. Bevilacqua di Vicenza
Reti:
s.t. Silano (rig) 42′

Risultati: Alessandria-Modena 1-1, Bologna-Casale 6-1, Genoa-Pro Patria 1-0, Juventus-Ambrosiana 1-0
Lazio-Triestina 1-0, Livorno-Legnano 2-1, Milan-Roma 0-2, Napoli-Torino 0-2,
Pro Vercelli-Brescia 2-0
Classifica – Juventus 54; Roma 51; Bologna 48; Genoa 46; Napoli 37; Ambrosiana 36; Torino 34; Lazio e Modena 33; Milan e Pro Vercelli 31; Brescia 30; Alessandria 26; Triestina 24; Pro Patria 23; Casale e Livorno 19; Legnano 17.

Napoli-Milan 0-1

30. giornata serie A

Campo neutro di Salerno
Napoli:
Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Roggia, Fontana; Colombari, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Tansini;
Milan: Carmignato; Perversi, Schienoni; Marchi, Bocchi, Pomi; Arcari III, Santagostino, Moroni, Magnozzi, Torriani;
Arbitro: Sig. Melandri di Genova
Reti:
p.t. Magnozzi 41′

Ambrosiana-Legnano 3-0, Brescia-Bologna 2-0, Juventus-Lazio 3-1
Livorno-Triestina 3-2, Modena-Casale 5-1, Napoli-Milan 0-1
Pro Patria-Alessandria 0-1, Pro Vercelli-Genoa 0-1, Roma-Torino 5-1
Classifica – Juventus 51; Roma 47; Bologna e Genoa 44; Napoli 35; Ambrosiana 34;
Lazio e Milan 31; Modena e Torino 30; Brescia 29; Pro Vercelli 28;
Alessandria 25; Triestina 23; Pro Patria 22; Casale 19; Livorno 17; Legnano 16.

Bologna-Napoli 2-0

31. giornata serie A

Dovendo la stagione chiudersi entro giugno, la trentunesima giornata fu anticipata rispetto alla trentesima, e venne giocata di giovedì. Sia “La Stampa” che “Il Littoriale” riportano l’assenza di Sallustro e la presenza al suo posto di Vojak, ma la versione che si è più diffusa vuole Sallustro in campo.

Il Littoriale: “Evidentemente il Napoli aveva tentato di giuocare per il match nullo”.

bologna3031Bologna: Gianni; Monzeglio, Gasperi; Martelli II, Baldi, Montesanto; Schiavio, Ottani, Maini, Fedullo, Muzzioli;
Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Colombari, Zoccola; Rizza, Fontana, Sallustro I, Mihalic, Tansini;
Arbitro: Sig. Lenti di Genova
Reti: s.t. Maini 28′ Ottani 30′

Bologna-Napoli 2-0, Casale-Torino 3-1, Genoa-Ambrosiana 1-0, Juventus-Modena 4-1, Lazio-Brescia 2-1, Legnano-Roma 0-0, Livorno-Alessandria 1-0
Milan-Pro Patria 1-1, Triestina-Pro Vercelli 3-1
Classifica – Juventus 49; Roma 45; Bologna 44; Genoa 42; Napoli 35; Ambrosiana 32; Lazio 31; Torino 30; Milan 29; Modena e Pro Vercelli 28; Brescia 27; Alessandria e Triestina 23; Pro Patria 22; Casale 19; Legnano 16; Livorno 15.

Alessandria-Napoli 4-3

29. giornata serie A

 

Alessandria: Rapetti; Fenoglio, Ballerio; Lauro, Avalle, Bertolini; Cattaneo, Marchina, Banchero II, Scagliotti, Borelli;
Napoli: Cavanna; Vincenzi, Castello; De Martino, Colombari, Fontana; Innocenti, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Tansini;
Arbitro: Sig. Barlassina di Novara
Reti:
p.t. Cattaneo 4′ Borelli 15′ Vojak I 24′ Cattaneo 28′ Marchina 35′ s.t. Mihalic 15′ Tansini 28′

Alessandria-Napoli 4-3, Ambrosiana-Roma 5-0, Casale-Livorno 3-2, Genoa-Brescia 1-2
Lazio-Legnano 4-0, Pro Patria-Bologna 1-2, Pro Vercelli-Modena 3-0, Torino-Juventus 1-1
Triestina-Milan 3-1
Classifica – Juventus 47; Roma 44; Bologna 42; Genoa 40; Napoli 35; Ambrosiana 32;
Torino 30; Lazio 29; Milan, Modena e Pro Vercelli 28; Brescia 27;
Alessandria 23; Pro Patria e Triestina 21; Casale 17; Legnano 15; Livorno 13.

Napoli-Ambrosiana 0-2 a tavolino

28. giornata serie A

napinter3031napinter3031b

A cinque minuti dalla fine, una rissa. Il Napoli aveva chiuso il primo tempo in vantaggio di 1-0, nel secondo l’arbitro non convalidava un gol regolare dello stesso Sallustro. La partita finisce 2-2, i quotidiani del giorno dopo danno come regolarmente conclusa la gara. Giovedì 28 il Littoriale riporta la notizia di una possibile squalifica del campo per il Napoli, a causa degli incidenti. In realtà il giudice sportivo stabilisce la sconfitta per 2-0 a tavolino, la squalifica del campo per una giornata e 300 lire di multa, in base alla relazione dell’arbitro che ha considerato chiusa la partita al 35′ del secondo tempo, e ha dichiarato di averla proseguita pro forma.

L'interista Smerzi para un tiro di Mihalic (1931)

L’interista Smerzi para un tiro di Mihalic (1931)

Risultato deciso dal Giudice Sportivo.

Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Colombari, Fontana; Buscaglia, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Tansini;
Ambrosiana: Smerzi; Bolzoni, Allemandi; Pietroboni, Castellazzi, Rivolta; Visentin, Serantoni, Meazza, Blasevich, Ferrero;
Arbitro: Sig. Scorzoni di Bologna
Reti:
p.t. Sallustro I 40′ s.t. Meazza 23′ Visentin 24′ Vojak I 40′

Bologna-Juventus 4-0, Casale-Alessandria 0-0, Lazio-Roma 2-2, Legnano-Modena 6-2
Livorno-Pro Patria 1-0, Milan-Genoa 1-2, Napoli-Ambrosiana 0-2, Torino-Pro Vercelli 1-0
Triestina-Brescia 0-4
Classifica – Juventus 46; Roma 43; Bologna e Genoa 38, Napoli 35; Ambrosiana 30,
Milan e Modena 28; Torino 27; Lazio e Pro Vercelli 26; Brescia 23;
Pro Patria 21; Alessandria 20; Triestina 19; Casale 14; Legnano 13; Livorno 11.