Ambrosiana Inter-Napoli 3-5

Serie A, 34. e ultima giornata
giovedì 29 giugno

1932-33. Ambrosiana-Napoli 3-5. La Stampa

1932-33. Ambrosiana-Napoli 3-5. La Stampa

1932-33. Ambrosiana Inter-Napoli 3-5.

1932-33. Ambrosiana Inter-Napoli 3-5.

La partita viene posticipata dal 25 al 29 giugno per l’impegno dell’Ambrosiana nell’andata del primo turno di Coppa Europa a Vienna. Ma poiché la domenica successiva l’Inter avrebbe avuto la partita di ritorno, contro il Napoli schiera la squadra riserve, che comprende anche l’ex Mihalic. Il Napoli vince a Milano e raggiunge il Bologna al terzo posto in classifica.

AMBROSIANA INTER
Degani; Gianfardoni, Ballerio; Gruden, Turchi, Demaria II; Coppa, Ponzinibio, Frione I, Mihalic, Mariani. All.: Árpád Weisz.
NAPOLI
Marietti; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Buscaglia, Boltri; Benatti, Vojak, Sallustro, Gravisi, Ferraris II. All.: Garbutt.
Arbitro: Gondola di Modena
Reti: nel p.t. Vojak 5′, Mihalic al 40′; nel s.t. Vojak al 4′, Sallustro al 6′, Gravisi al 17′, Frione I al 23′, Turchi al 34′, Ferraris II al 41′

I risultati: (25 giugno) Alessandria – Genoa 3-1, Casale – Milan 0-0, Juventus – Palermo 5-0, Lazio – Fiorentina 0-0, Padova – Torino 3-1, Pro Patria – Bari 2-1, Pro Vercelli – Roma 3-1, Triestina – Bologna 1-0; (29 giugno) Ambrosiana-Napoli 3-5

Classifica finale: Juventus 54; Ambrosiana 46; Bologna e Napoli 42; Fiorentina e Roma 39; Torino 36; Genoa e Triestina 34; Lazio 33; Milan 32; Palermo e Pro Vercelli 29; Alessandria e Padova 28; Casale 24; Bari 22; Pro Patria 21

Napoli-Palermo 5-0

Serie A, 33. giornata
18 giugno

1932-33. Napoli-Palermo 5-0. La Stampa

1932-33. Napoli-Palermo 5-0. La Stampa

Goleada del Napoli, che nelle ultime tre partite casalinghe ha messo insieme 12 gol. Sallustro realizza gli assist per tutte e cinque le reti e colpisce due traverse. Negli ultimi 20 minuti, il portiere del Palermo Valeriani si infortuna e viene stato sostituito da Ziroli in porta. In classifica il Napoli è quarto da solo, a due punti dal Bologna terzo.

NAPOLI
Marietti; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Buscaglia, Boltri; Benatti, Vojak, Sallustro, Gravisi, Ferraris II. All.: Garbutt.
PALERMO
Valeriani; Ziroli, Miotti; Nigiotti, Santillo, Ingrassia; De Rosalia, Banchero II, Chiecchi, Blasevich, Bazan. All.: Károly Csapkay.
Arbitro: Beretta di Novi18
Reti: nel p.t. Vojak al 25′, Gravisi al 35′ e al 42′; nel s.t. Vojak al 8′ e al 26′

I risultati: Bari – Pro Vercelli 2-0, Bologna – Lazio 4-1, Casale – Padova 1-0, Fiorentina – Pro Patria 1-0, Genoa – Juventus 3-2, Milan – Triestina 2-2, Napoli – Palermo 5-0, Roma – Ambrosiana 0-1, Torino – Alessandria 3-0

Classifica: Juventus 52; Ambrosiana 46; Bologna 42; Napoli 40; Roma 39; Fiorentina 38; Torino 36; Genoa 34; Lazio e Triestina 32; Milan 31; Palermo 29; Pro Vercelli 27; Alessandria e Padova 26; Casale 23; Bari 22; Pro Patria 19

Pro Vercelli-Napoli 2-1

Serie A, 32. giornata
11 giugno

1932-33. Pro Vercelli-Napoli 2-1. Il Littoriale

1932-33. Pro Vercelli-Napoli 2-1. Il Littoriale

1932-33. Pro Vercelli-Napoli 2-1

1932-33. Pro Vercelli-Napoli 2-1

Nel giorno in cui la Juventus diventa campione d’Italia per la quinta volta, la terza consecutiva, il Napoli perde a Vercelli e scivola al quinto posto, ma ancora a due punti dal terzo. In tribuna c’è Cavanna, lo zio del portiere del Napoli che però non gioca.

PRO VERCELLI
Balossino; Zanello, Dellarole; Lanino, Traversa, Ferraris I; Santagostino, Bajardi I, Cerutti, Piola, Casalino. All.: Guido Ara.
NAPOLI
Marietti; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Buscaglia, Boltri; Benatti, Vojak, Sallustro, Ranelli, Ferraris II. All.: Garbutt.
Arbitro: Giulini di Milano
Reti: nel p.t. Vojak al 15′, Cerutti al 19′ e al 41′

I risultati: Alessandria – Roma 2-2, Ambrosiana – Genoa 0-2, Bari – Torino 3-1, Juventus – Milan 3-0, Lazio – Padova 4-0, Palermo – Fiorentina 1-3, Pro Patria – Bologna 3-3, Pro Vercelli – Napoli 2-1, Triestina – Casale 3-0

Classifica: Juventus 52; Ambrosiana 44; Bologna 40; Roma 39; Napoli 38; Fiorentina 36; Torino 34; Genoa e Lazio 32; Triestina 31; Milan 30; Palermo 29; Pro Vercelli 27; Alessandria e Padova 26; Casale 21; Bari 20; Pro Patria 19.

Napoli-Alessandria 4-1

Serie A, 31. giornata
4 giugno

1932-33. Napoli-Alessandria 4-1. La Stampa

1932-33. Napoli-Alessandria 4-1. La Stampa

1932-33. Napoli-Alessandria 4-1. Il Littoriale

1932-33. Napoli-Alessandria 4-1. Il Littoriale

Seconda vittoria consecutiva del Napoli, che appaia la Roma in classifica e si sistema a un solo punto dal Bologna terzo. Discordanze sull’attribuzione del secondo gol del Napoli: per il Littoriale è ancora di Vojak, per la Stampa si tratta di autogol di Milano (ma con dubbi), per l’Enciclopedia del calcio è autogol di Lombardo. Qui si è scelto di privilegiare, secondo canoni contemporanei, l’attribuzione del gol al calciatore della squadra che ha segnato. Dunque Vojak.

NAPOLI
Cavanna; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Buscaglia, Boltri; Benatti, Vojak, Sallustro, Gravisi, Ferraris II. All.: Garbutt
ALESSANDRIA
Mosele; Lombardo, Fenoglio; Milano, Avalle, Barale; Cattaneo, Scagliotti, Notti, Riccardi, Borelli. All.: Heinrich Bachmann.
Arbitro: Casati di Como
Reti: nel p.t. Riccardi al 15′, nel s.t. Sallustro al 14′, Vojak al 15′, Vojak al 18′ e su rigore al 24′

I risultati: Ambrosiana – Bari 5-1, Bologna – Juventus 1-2, Fiorentina-Pro Vercelli 2-0, Genoa – Roma 2-1, Lazio – Milan 2-0, Napoli – Alessandria 4-1, Padova – Triestina 0-1, Palermo – Casale 1-0, Torino – Pro Patria 3-1

Classifica: Juventus 50; Ambrosiana 44; Bologna 39; Napoli e Roma 38; Fiorentina e Torino 34; Genoa, Lazio e Milan 30; Palermo e Triestina 29; Padova 26; Alessandria e Pro Vercelli 25; Casale 21; Bari e Pro Patria 18

Il Napoli compra Rossetti

1932-33. L'acquisto di Rossetti. La Stampa

1932-33. L’acquisto di Rossetti. La Stampa

A campionato ancora in corso, il Napoli annuncia l’acquisto dal Torino di Gino Rossetti, attaccante che componeva con Libonatti e Baloncieri il cosidetto “trio delle meraviglie” che aveva dato ai granata il primo scudetto della storia nel ’27 (poi revocato) e nel ’28. Rossetti ha anche 13 presenze in nazionale, tra il ’26 e il ’29. Ha 29 anni quando il Napoli lo acquista per 120 mila lire, aumentabili di altre 5 mila lire se il Napoli si qualifica per la Coppa Europa. E’ quello che oggi si chiama “bonus”. A Rossetti vanno 35 mila lire di “buona entrata”, più 3 mila lire di ingaggio mensile. L’estate precedente, la Roma aveva offerto 150 mila lire per averlo.

Il presidente Savarese conferma Garbutt

In un’intervista a Il Littoriale, il presidente Vincenzo Savarese conferma di fatto Garbutt anche per il prossimo campionato.
“So che la maggioranza della stampa non è entusiasta dei metodi dell’allenatore che da quattro anni è del Napoli. Io, per quanto mi riguarda, penso che egli ha fatto il possibile perché l’elemento a disposizione renda al massimo. Quello che maggiormente lo rende inviso, la caparbietà, è per me la dote migliore, quella per cui i giocatori lo temono e lo rispettano. Garbutt troverebbe subito ove piazzarsi: a Roma, ad Alessandria, a Genoa, a Firenze”.
Inoltre, esclude il ritorno a Napoli dal Brasile del calciatore Barlotti.

Napoli-Genoa 3-0

Serie A, 30. giornata
28 maggio

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. Il Littoriale

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. Il Littoriale

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. La Stampa

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. La Stampa

Il Napoli torna a vincere dopo due giornate. Incasso di 41mila lire.

NAPOLI
Cavanna; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Buscaglia, Boltri; Benatti, Vojak, Sallustro, Gravisi, Ferraris II. All.: Garbutt
GENOA
Bacigalupo; Gilardoni, Spigno; Sala, Godigna, Frisoni I; Patri, Esposto, Casanova, Mazzoni, Ferrari. All.: Karl Rumbold
Arbitro: Rovida di Milano
Reti: nel p.t. Sallustro al 44′, nel s.t. Ferraris II al 35′, Sallustro al 37′

I risultati: Alessandria – Padova 4-1, Bari – Triestina 2-1, Casale – Lazio 1-0, Juventus – Fiorentina 5-0, Milan – Bologna 0-3, Napoli – Genoa 3-0, Palermo – Ambrosiana 0-2, Pro Vercelli-Pro Patria 0-2, Roma – Torino 7-1

Classifica: Juventus 48; Ambrosiana 42; Bologna 39; Roma 38; Napoli 36; Fiorentina e Torino 32; Milan 30; Genoa e Lazio 28; Palermo e Triestina 27; Padova 26; Alessandria e Pro Vercelli 25; Casale 21; Bari e Pro Patria 18.

le foto

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. Sallustro, contrastato da Gilardoni, calcia in porta

1932-33. Napoli-Genoa 3-0. Sallustro, contrastato da Gilardoni, calcia in porta