Napoli-Roma 0-2

L’edizione 1958 della Coppa Italia fu la prima dopo la sospensione avvenuta durante la guerra, nel 1943. La decisione di far disputare di nuovo la Coppa Italia venne presa a campionato in corso, in quanto si era diffusa la notizia che l’UEFA stava per organizzare un secondo torneo internazionale per club dopo la Coppa dei Campioni, ma riservato ai club vincitori di coppa nazionale, la futura Coppa delle Coppe. In realtà la Coppa delle Coppe iniziò poi nel 1960. Si sfruttò il fatto che il campionato 1957/58 era terminato in leggero anticipo, per consentire eventualmente all’Italia di partecipare alla Coppa del Mondo in Svezia. Alla fine però l’Italia non riuscì a qualificarsi e così le partite di Coppa Italia offrirono un’alternativa agli spettatori che non erano interessati alla contemporanea Coppa del Mondo. Si trattò quindi dell’unica Coppa Italia disputata nell’arco di un anno solare, da giugno a settembre.