Napoli-Atalanta 1-1

Serie A, 28. giornata
Per la quarta partita consecutiva in campionato il Napoli non vince e precipita al quinto posto in classifica. In 11 contro 10 nell’ultima mezz’ora, subisce gol e acciuffa il pareggio solo nel finale, ma il risultato è condizionato dall’errore evidente dell’arbitro Calvarese, che in occasione del gol dell’Atalanta non vede una spinta di Pinilla a Henrique. Per la prima volta in 22 anni di carriera, Benitez viene espulso.
Continua a leggere

Atalanta-Napoli 1-1

9. giornata serie A

 

Nuovo record di possesso palla nel campionato di serie A: 75,8%. Il Napoli prende gol nella sola occasione dellì’Atalanta. Callejon si divora un gol a porta spalancata, a un metro dalla linea. Higuain si fa parare un rigore al 92′.

ATALANTA (3-5-2): Sportiello; Stendardo, Benalouane, Cherubin; Raimondi (31′ st D’Alessandro), Baselli, Cigarini, Migliaccio, Del Grosso (35′ st Dramè); Denis, Moralez (42′ st Carmona). In panchina: Frezzolini, Scaloni, Bellini, Biava, Molina, Zappacosta, Spinazzola, Bianchi, Boakye. Allenatore: Colantuono.
NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (44′ st Zapata); Inler, D.Lopez (30′ st Jorginho); Callejon, Hamsik (20′ st Insigne), Mertens; Higuain. In panchina: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, Mesto, Radosevic, De Guzman. Allenatore: Benitez
ARBITRO: Damato di Barletta
RETI: 13′ st Denis, 41′ st Higuain
NOTE: Serata fresca, terreno in buone condizioni. Spettatori: 16mila circa. Espulso al 38′ st Cigarini per doppia ammonizione. Al 42′ st espulso il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, per proteste. Al 47′ st Sportiello para un calcio di rigore a Higuain. Ammoniti: Benalouane, Ghoulam, Raimondi, Mertens, Stendardo. Angoli: 4-4. Recupero: 1′; 5′.

Martedì 28 ottobre: Sassuolo-Empoli 3-1. Mercoledì 29 ottobre: Atalanta-Napoli 1-1, Cagliari-Milan 1-1, Fiorentina-Udinese 3-0, Genoa-Juventus 1-0, Inter-Sampdoria 1-0, Palermo-Chievo 1-0, Roma-Cesena 2-0, Torino-Parma 1-0. Giovedì 30 ottobre: Verona-Lazio 1-1

Classifica: Juventus e Roma 22, Lazio Milan Sampdoria e Udinese 16, Napoli Inter e Genoa 15, Fiorentina 13, Verona 12, Torino 11, Sassuolo 10, Cagliari e Palermo 9, Atalanta 8, Empoli 7, Cesena 6, Chievo 4, Parma 3.

Napoli-Atalanta 2-0

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Mesto, Cannavaro, Albiol, Armero; Dzemaili (40′ st Radosevic), Inler; Insigne, Mertens (14′ st Callejon), Pandev (21′ st Hamsik); Higuain. In panchina: Rafel, Colombo, Britos, Maggio, Fernandez, Zuniga, Behrami, Zapata. Allenatore: Benitez.
ATALANTA (3-5-2): Consigli; Stendardo (34′ st Livaja), Yepes, Lucchini; Raimondi; Cigarini, Carmona,
Baselli, Del Grosso (21′ st Brivio); Bonaventura (14′ st Moralez), Denis. In panchina: Sportiello, Polito, Nica, Kone, Canini, Migliaccio, De Luca, Marilungo, Brienza, Gagliardini. Allenatore: Colantuono.
ARBITRO: Rocchi di Firenze.
RETE: 26′ st Higuain, 36′ st Callejon.
NOTE: ammoniti Cigarini, Callejon. Espulso Cigarini al 29′ st per doppia ammonizione. Angoli: 7-2 per il Napoli.