Napoli-Cagliari 3-0

2017-18. Napoli-Cagliari 3-0. Da soli in testa. La festa di Reina Mertens Insigne

7. giornata. Si gioca alle 12,30. Il Napoli vince per la prima volta nella sua storia le prime sette partite di campionato. Ha già segnato 25 gol. Vince questa partita con il 73% di possesso palla e con quattro giocatori che toccano il pallone per più di 100 volte. L’efficacia si sposa alla bellezza. Resta da solo in testa alla classifica dopo un anno grazie al pareggio serale. Hamsik è a un solo gol dal record di reti di Maradona in maglia azzurra.

Napoli-Cagliari 3-0 (2-0)
NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (40′ st Mario Rui), Allan (33′ st Ounas), Jorginho, Hamsik, Callejon (25′ st Rog), Mertens, Insigne. (A disp.: Sepe, Rafael, Maggio, Maksimovic, Chiriches, Diawara, Zielinski, Leandrinho, Giaccherini). All.: Sarri. Continua a leggere

Annunci

Napoli-Cagliari 3-3

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Koulibaly, Ghoulam; Inler (18′ st David Lopez), Gargano; De Guzman (37′ st Britos), Hamsik, Callejon; Higuain. In panchina: Andujar, Colombo, Mesto, Albiol, Radosevic, Zapata.
Allenatore: Benitez.
CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Pisano (37′ st Capuano), Rossettini, Ceppitelli, Balzano; Dessena (32′ st Donsah), Crisetig, Ekdal; Farias, Ibarbo (45′ st Caio), Cossu. In panchina: Carboni, Capello, Benedetti, Murru, Joao Pedro, Longo. Allenatore: Zeman.
ARBITRO: Tommasi di Bassano del Grappa.
RETI: 11′ pt Higuain, 30′ pt Inler, 38′ pt Ibarbo; 2′ st Farias, 17′ st De Guzman, 23′ Farias.
NOTE: pomeriggio mite; terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Farias, Pisano, Koulibaly. Angoli: 6-4 per il Napoli. Recupero: 1′; 3′.