Napoli-Catanzaro 8-2

Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Goliardo, Buscaglia; Visentin, Vojak, Sallustro, Rossetti, Ferraris. All.: Garbutt.
Catanzaro: Martini (1’ st Bezzati); Pasti, Zavero; Galeotti, Biffi, Ciminaghi; Zoppi, Bedetti, Negri, Moretti, Bresciani.
Arbitro: Salvi, di Napoli
Reti: 12’ pt Vojak, 15’ pt Zoppi, 28’ pt Negri, 38’ pt Vojak, 39′ pt Vojak, 3’ st Vojak, 13’ st Colombari, 17’ st Sallustro, 21’ st Sallustro, 39’ st Sallustro

Il Catanzaro gioca in serie B. Sul 3-2 annullato un gol a Negri per fuorigioco. Fischi al Napoli durante il primo tempo. Il Littoriale scrive di tafferugli nell’intervallo tra pubblico e giocatori.  Il 23 settembre la Stampa precisa: “A Napoli giocatori dirigenti e pubblico sono con i nervi tesi. Incidenti quale quello che s’è verificato nel corso dell’ultimo allenamento degli azzurri e che ha portato nientemeno che ad una specie di rissa fra due giuocatori e alcuni spettatori denotano uno stato anormale di eccitazione provocato dai risultati sfavorevoli delle due prime partite”. Nel tuffarsi per una parata, Cavanna si infortuna a una spalla.

Annunci