Modena-Napoli 2-2

1931-32. Modena-Napoli 2-2. La Stampa

1931-32. Modena-Napoli 2-2. La Stampa

Serie A, 29. giornata

Nella settimana che precede la partita, voci di una crisi economica della società. Lunedì 9 maggio Il Littoriale scrive che sarebbe addirittura a rischio la partecipazione alla partita con il Modena, perché l’incasso della gara precedente con il Torino non sarebbe stato sufficiente.

“A Napoli le condizioni della società azzurra sono tutt’altro che invitanti per qualunque tempra di mecenate”.

Il Napoli smentisce il giorno dopo. In effetti la partita di Modena si gioca regolarmente; la settimana dopo le voci riguardano eventuali cessioni di calciatori: si parla di Vincenzi e Mihalic alla Roma. Il Napoli evita comunque la sconfitta nei minuti di recupero. L’articolo della Stampa nel tabellino indica Fontana al posto di Colombari e uno sconosciuto “Albertoni” al posto di Benatti. Qui si tiene conto del tabellino proveniente da altre fonti.

Modena
Fiorini; Setti, Baraldi; Tedeschini II, Dugoni, Tedeschini I; Righi, Carnevali, Moretti, Scaramelli, Piccaluga. All.: Rudolf Stanzel.
Napoli
Cavanna; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Volante, Vojak I; Benatti, Vojak II, Sallustro, Mihalic, Tansini. All.: Garbutt
Arbitro: Scarpi, di Dolo
Reti: nel p.t. Scaramelli al 21′; nel s.t. Tansini al 2′, Moretti al 33′, Vojak II al 46′

Annunci

Napoli-Modena 4-1

Il Littoriale

Il Littoriale

La Stampa

La Stampa

Serie A, 12. giornata

Senza Buscaglia (strappo muscolare), il Napoli torna a vincere dopo due sconfitte consecutive.  Al 30′ del primo tempo, in occasione del terzo gol, si infortuna gravemente il portiere del Modena, Policaro. In mischia viene colpito alla testa e resta svenuto in campo. Viene trasportato privo di sensi negli spogliatoi. In porta ci va Franchini e il Modena rimane in dieci. Nel secondo tempo la partita si incattivisce: i modenesi cercano la vendetta e al 73′ Setti colpisce al petto con un calcio Benatti, costringendolo a lasciare il campo.

Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Volante, Fontana; Benatti, Vojak I, Sallustro, Mihalic, Tansini
Modena: Policaro; Sabbadini, Setti; Manzotti, Dugoni, Tedeschini I; Nicolini, Franchini, Morselli, Scaramelli, Piccaluga
ArbitroRovida di Milano
Reti: Nel p.t. Sallustro al 13′, Tansini al 27′, Mihalic al 30′, autogol di Fontana al 41′, Vojak I al 42′

I risultati: Alessandria – Triestina 4-0, Ambrosiana – Roma 2-1, Casale – Fiorentina 3-2, Genova – Brescia 4-0, Lazio – Bari 3-2, Napoli – Modena 4-1, Pro Patria – Bologna 0-2, Pro Vercelli – Milan 0-2, Torino – Juventus 0-0
Classifica: Bologna 20; Juventus 18; Torino 16; Ambrosiana, Fiorentina e Milan 15; Casale e Roma 14; Genova 13; Napoli e Pro Vercelli 11; Alessandria e Triestina 10; Lazio e Pro Patria 8; Brescia 7; Modena 6; Bari 5.

le foto

1931-32. Napoli-Modena 4-1

1931-32. Napoli-Modena 4-1

Modena-Napoli 2-0

23. giornata serie A

Modena: Fiorini; Setti, Camurri; Dugoni, De Pietri, Ansaloni; Nicolini, Scaramelli, Lombatti, Mazzoni, Piccaluga;
Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Colombari, Fontana; Sallustro II, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Buscaglia;
Arbitro: Sig. Scarpi di Dolo
Reti: p.t. Piccaluga 12′ s.t. Piccaluga 14′

Alessandria-Legnano 5-0, Ambrosiana-Triestina 1-0, Bologna-Milan 2-2
Casale-Brescia 0-0, Juventus-Genoa 4-1, Lazio-Pro Vercelli 1-2
Livorno-Torino 1-1, Modena-Napoli 2-0, Pro Patria-Roma 0-4

Classifica – Juventus 38; Roma 35; Bologna 33; Genoa 31; Napoli 29; Modena 27; Ambrosiana, Lazio, Pro Vercelli e Torino 23; Milan 22; Brescia 21; Alessandria e Triestina 18; Pro Patria 16; Casale 13; Legnano 12; Livorno 9.

Napoli-Modena 4-1

6. giornata serie A

“A costo di sembrare incontentabili, il punteggio non ci ha soddisfatto” (Il Littoriale)

Napoli: Marietti; Vincenzi, Innocenti; Colombari, Roggia, Buscaglia; Sallustro II, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Tansini;
Modena: Fiorini; Setti, Sabbadini; Dugoni, Cavazzuti, Tedeschini I; Aimi, Carnevali, Subinaghi, Mazzoni, Piccaluga;
Arbitro: Sig. Dani di Genova
Reti:
p.t. Mihalic 12′ Sallustro I 16′ Mihalic 21′ s.t. Sallustro I 7′ Piccaluga 31′

Brescia – Casale 2-0, Genoa – Juventus 0-3, Legnano – Alessandria 1-0, Milan – Bologna 1-2, Napoli – Modena 4-1, Pro Vercelli – Lazio 3-0, Roma – Pro Patria 2-0, Torino – Livorno 4-0, Triestina – Ambrosiana 5-0

Classifica – Juventus 12; Bologna 10; Napoli e Roma 8; Brescia, Lazio,
Modena e Torino 7; Genoa, Legnano, Pro Patria e Pro Vercelli 6;
Ambrosiana e Triestina 5; Alessandria 4; Milan 2; Casale e Livorno 1.

Napoli-Modena 2-1

25. giornata serie A

napmod2930Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Roggia, Zoccola; Perani, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Buscaglia;
Modena: Policaro; Sabbadini, Setti; De Pietri, Pedrazzi, Tedeschini I; Aimi, Carnevali, Manzotti, Mazzoni, Piccaluga;
Arbitro: Sig. Giorgi di Milano
Reti: p.t. Sallustro I 13′ Vojak I 37′ s.t. Piccaluga 17′

Ambrosiana – Roma 6-0, Bologna – Padova 1-2, Brescia – Alessandria 2-1, Genoa – Triestina 2-1, Juventus – Torino 2-0, Lazio – Milan 0-0, Livorno – Pro Patria 2-1, Pro Vercelli-Cremonese 3-2
Classifica – Ambrosiana 39; Genoa e Juventus 35; Torino 32; Alessandria 30; Pro Vercelli 26;
Bologna, Brescia e Napoli 25; Roma 24; Milan 23; Lazio 22;
Livorno e Pro Patria 21; Triestina 20; Modena 19; Padova 18; Cremonese 10.

Modena-Napoli 0-5

modenap2930

modenap2930b

Dopo la vittoria ad Attila Sallustro venne regalata una “Balilla”, la macchina Fiat che all’epoca rappresentava uno status symbol: costava l’astronomica cifra di 15.000 lire.

Modena: Policaro; Sabbadini, Camurri; Dugoni, De Pietri, Tedeschini I; Manzotti, Carnevali, Scaramelli, Mazzoni, Piccaluga;
Napoli: Cavanna; Vincenzi, Innocenti; De Martino, Roggia, Zoccola; Perani, Vojak I, Sallustro I, Mihalic, Buscaglia;
Arbitro: Sig. Pessato di Monfalcone
Reti: 14′ e 41′ pt Mihalic, 13′ st e 26′ st Vojak I, 29′ st Sallustro I

Alessandria-Brescia 4-0, Cremonese-Pro Vercelli 0-0, Milan-Lazio 2-1, Padova-Bologna 2-3, Pro Patria-Livorno 5-0, Roma-Ambrosiana 2-0, Torino-Juventus 0-0, Triestina-Genoa 0-2

Classifica – Genoa 13; Juventus 12; Alessandria e Ambrosiana 11; Bologna, Milan,Napoli, Pro Vercelli e Torino 9; Lazio e Roma 8; Modena e Triestina 7; Pro Patria 6; Brescia 5; Cremonese e Livorno 4; Padova 3.