Sassuolo-Napoli 2-1

23 agosto 2015
Serie A, 1. giornata

2015-16, Sassuolo-Napoli 2-1. La formazione titolare

2015-16, Sassuolo-Napoli 2-1. La formazione titolare

Comincia malissimo il campionato del Napoli, con una sconfitta, e non accadeva dal 2009. La squadra di Sarri parte con 15 minuti di spettacolo puro e trova subito il gol per passare in vantaggio con Hamsik, dopo un errore di Paolo Cannavaro. Poi si spegne e viene messo sotto dal Sassuolo, che pareggia, rimonta e vince con Sansone, entrato 11 minuti prima. E’ subito polemica perché Sarri sostituisce Higuain e non schiera Allan. Spiegherà: “Higuain non è in condizione di giocare 90 minuti, viene dalla Coppa America”. Poi l’allenatore attacca il calendario internazionale che gli ha restituito un calciatore stanco e che fra due settimane già gli toglierà sedici giocatori.

Sassuolo
Consigli, Vrsaljko, P. Cannavaro, Acerbi, Peluso, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Berardi (63′ Politano), Floro Flores (73′ Sansone), Defrel (83′ Falcinelli). All. Di Francesco.
Napoli (4-3-1-2)
Reina, Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj, Lopez Silva, Valdifiori, Hamsik, Insigne (73′ El Kaddouri), Mertens (81′ Callejon), Higuain (63′ Gabbiadini). A disp.: Rafael, Allan, Henrique, Koulibaly, Luperto, Strinic, Dezi, Jorginho. All. Maurizio Sarri
Arbitro: Doveri di Roma
Marcatori: 2′ Hamsik, 32′ Floro Flores, 84′ Sansone
Note: ammoniti Chiriches, Valdifiori, Berardi, Sansone. Continua a leggere

Napoli-Sassuolo 2-0

Serie A, 24. giornata – Lunedì 23 febbraio

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, David Lopez; Gabbiadini (20′ st Mertens), Hamsik (36′ st De Guzman), Callejon (43′ st Mesto); Zapata. In panchina: Rafael, Colombo, Henrique, Britos, Strinic, Inler, Jorginho. Allenatore: Benitez.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Antei (12′ pt Biondini), Cannavaro (22′ pt Bianco), Acerbi, Gazzola; Taider (32′ st Lazarevic), Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Floro Flores. In panchina: Celeste, Polito, Chibsah, Brighi, Donis, Sansone, Floccari. Allenatore: Di Francesco.
ARBITRO: Massa di Imperia.
RETI: 16′ st Zapata, 25′ st Hamsik.
NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 40.000. Ammoniti: Maggio, Bianco, Magnanelli, Gargano. Espulso al 26’st Mertens per gioco violento. Angoli: 7-3 per il Napoli.
Recupero: 2′; 3′.

Risultati – Venerdì 20 febbraio: Juventus – Atalanta 2-1; Domenica 22 febbraio: Empoli – Chievo 3-0, Fiorentina – Torino 1-1, Lazio – Palermo 2-1, Milan – Cesena 2-0, Verona – Roma 1-1. Lunedì 23 febbraio: Napoli – Sassuolo 2-0, Cagliari – Inter 1-2. Martedì 24 febbraio (recupero): Sampdoria-Genoa 1-1.
Rinviata: Parma – Udinese per la crisi economica del Parma.

Classifica – Juventus 57 punti; Roma 48; Napoli 45; Lazio 40; Fiorentina 39; Genoa e Sampdoria 36; Inter 35; Torino, Milan e Palermo 33; Inter 32; Sassuolo 29; Udinese 28; Empoli 27; Hellas Verona 25; Chievo Verona 24; Atalanta 23; Cagliari 20; Cesena 16; Parma (-1) 10.
(*) Udinese e Parma hanno una partita in meno.

Sassuolo-Napoli 0-1

5ª giornata (a Reggio Emilia)

Il gol di Callejon al Sassuolo

Il gol di Callejon al Sassuolo

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola (dal 31′ s.t. Vrsaljko), Acerbi, Cannavaro, Peluso; Brighi (dall’11 s.t. Missiroli), Magnanelli, Taider; Floccari (dall 27′ s.t. Pavoletti), Zaza, Sansone. (Polito, Pomini, Terranova, Longhi, Gliozzi, Ariaudo, Chibsah, Biondini, Antei). All. Di Francesco.
NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Zuniga, Albiol, Koulibaly, Britos; Gargano (dal 32′ s.t. Jorginho), David Lopez; Callejon, Hamsik (al 16′ s.t. De Guzman), Insigne; Higuain (dal 25′ s.t. Zapata). (Andujar, Colombo, Maggio, Mesto, Ghoulam, Henrique, Inler, Michu, Mertens). All. Benitez.
ARBITRO: Peruzzo.
MARCATORE: Callejon al 28′ p.t.
NOTE: Ammoniti: Brighi (S), Taider (S), Gargano (N), Zaza (S), Gazzola (S), Jorginho (N). Angoli: 6-6. Recupero: 0’p.t.; 4′ s.t.

Sabato 27: Roma-Verona 2-0, Atalanta-Juventus 0-3 . Domenica 28: Sassuolo-Napoli (alle 12.30) 0-1, Cesena-Milan 1-1, Chievo-Empoli 1-1, Inter-Cagliari 1-4, Torino-Fiorentina 1-1, Genoa-Sampdoria 0-1. Lunedì 29: Udinese-Parma 4-2, Palermo-Lazio 0-4

Classifica: Roma e Juventus 15, Udinese 12, Sampdoria 11, Inter Verona Milan 8, Napoli 7, Fiorentina Lazio 6, Torino Genoa Cesena 5, Atalanta Cagliari Chievo 4, Empoli Palermo Sassuolo Parma 3.

Napoli-Sassuolo 1-1

Serie A – 5. giornata

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Mesto, Cannavaro, Fernandez, Armero; Inler, Dzemaili; Pandev (17′ st Callejon), Hamsik, Mertens (30′ st Insigne); Higuain. In panchina: Rafael, Colombo, Uvini, Britos, Albiol, Bariti, Behrami, Radosevic, Zapata. Allenatore: Benitez.
SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Antei (34′st Rossini), Acerbi, Bianco, Longhi; Kurtic, Magnanelli, Laribi;
Schelotto (12′ st Marzorati), Zaza, Berardi (39′ st Missiroli). In panchina: Pomini, Rosati, Pucino, Ziegler, Bianco, Chisbah, Alexe, Masucci, Farias, Floro Flores. Allenatore: Di Francesco.
ARBITRO: Doveri di Roma.
RETI: 15′pt Dzemaili, 20′pt Zaza.
NOTE: Serata mite e serena, terreno in buone condizioni, spettatori 50 mila circa. Ammoniti: Fernandez, Marzorati, Inler, Laribi. Angoli: 8-6. Recupero: 2′, 4′.